Come fare a... Bari

Come assumere una posizione di guida ottimale sulla tua Ford

Scopri come regolare il sedile e la posizione dello sterzo della tua Ford, per un comfort completo e un'ottima visuale della strumentazione e del cruscotto.

Come regolare il sedile del guidatore e il volante

Alto? Basso? Intermedio? Scoprite come regolare il sedile del guidatore e il volante nel modo più adeguato per voi.
Per il vostro comfort e la vostra sicurezza, è importante configurare la posizione di guida e l’inclinazione del volante in modo corretto. Ecco come fare:
• Innanzitutto, assicuratevi che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento.
• Stringete il volante e sedetevi in posizione eretta.
• Spingete il sedere verso la parte posteriore del sedile, contro lo schienale.
• Afferrate la leva sotto il sedile.
• Tiratela per spostare il sedile in avanti o all’indietro.
• Se siete nella giusta posizione, dovreste essere in grado di premere la frizione.
• Le gambe e le braccia dovrebbero essere leggermente piegate.
• Comodo? Adesso scivolate delicatamente all’indietro e in avanti.
• SUGGERIMENTO UTILE: Probabilmente sentirete un clic quando il sedile si bloccherà in modo sicuro in posizione.
• Adesso controllate lo schienale.
• Appoggiate il polso sulla parte superiore del volante.
• Le tue spalle dovrebbero toccare lo schienale. Se non ci riuscite, sarà necessario modificarne l’inclinazione.
• Sulla parte laterale del sedile c’è una manopola. Giratela per modificare l’angolo di inclinazione dello schienale.
• Non reclinate lo schienale più di 30 gradi.
• SUGGERIMENTO UTILE: Per la vostra sicurezza, è meglio lasciare circa 25 cm tra lo sterno e la copertura dell’airbag.
• Fatto ciò, dovrete regolare l’altezza del sedile.
• C’è una leva sulla parte laterale del sedile. Alzatela o spingetela per modificarne l’altezza.
• Anche in questo caso, dovreste essere in grado di toccare i pedali. Se avete una visuale chiara, significa che l’altezza è giusta.
• Il prossimo passaggio è regolare l’altezza e la distanza del volante.
• Sotto il piantone dello sterzo c’è una leva.
• Abbassatela per sboccarlo.
• Adesso spostate il volante verso l’alto o verso il basso.
• La parte superiore dovrebbe essere all’altezza delle tue spalle.
• Potete spostare il volante verso di voi o lontano da voi.
• Se è nella posizione giusta, potrete appoggiavi comodamente i polsi.
• Sistemato il tutto, utilizzate la leva per bloccare il piantone dello sterzo.
• Infine, è il momento di regolare il poggiatesta.
• Per modificarne l’altezza, premete il pulsante di bloccaggio.
• La parte superiore dovrebbe stare al livello della parte superiore del capo.
COSA FARE E NON FARE
• Non reclinate troppo lo schienale o assumerete una posizione sbagliata.
• Sedetevi sempre in posizione eretta contro lo schienale e con i piedi completamente appoggiati sul pavimento.
Come vedete, regolare la posizione del sedile e l’inclinazione del volante è semplicissimo.
In caso di dubbi, potete consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il vostro Ford Partner di fiducia.
Se questo video vi è sembrato utile, date un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzarne al meglio le funzionalità.

Come cambiare le spazzole dei tergicristalli

In pochi minuti, diventerete esperti nella sostituzione delle spazzole dei tergicristalli. Scoprite come in questo breve video.
Per la vostra sicurezza, i tergicristalli devono funzionare al meglio. Ecco come controllare e sostituire le spazzole:
• Innanzitutto, inserite la chiave di accensione e attivate l’impianto elettrico. Non è necessario mettere in moto.
• Attivate i tergicristalli. Quando si troveranno in posizione verticale, spegneteli.
• Ora spegnete l’auto.
• Sollevate l’asta e pulite le spazzole con un panno umido.
• Per controllare le spazzole, muovete le dita lungo il bordo rivolto verso il parabrezza.
• Se le spazzole sono ruvide o dure, è necessario sostituirle.
• SUGGERIMENTO UTILE: I tergicristalli sbattono, cigolano o non puliscono il parabrezza correttamente? Se sì, le spazzole devono essere sostituite.
• SUGGERIMENTO UTILE: Acquistate le spazzole dei tergicristalli consigliate dal vostro FordPartner e sarà lui a sostituirle gratuitamente.
• Per togliere la vecchia spazzola, sostenetela dal connettore, premete il pulsante di bloccaggio e rimuovetela.
• SUGGERIMENTO UTILE: Dopo la rimozione della spazzola, collocate un panno sotto l’asta. Così eviterete di graffiare il parabrezza.
• Sostituire una spazzola è semplice, basta eseguire le istruzioni di rimozione al contrario.
• Spingete la spazzola nuova contro l’asta. Quando sarà nella posizione corretta, il pulsante di bloccaggio farà clic.
• Ora passiamo alla parte posteriore...
• Sorreggete l’asta e l’estremità della spazzola con fermezza. Girate e staccate la spazzola. Questa operazione richiede un piccolo sforzo.
• Per inserite una spazzola nuova, sorreggete l’estremità dell’asta.
• Posizionate la spazzola correttamente e fategli fare ‘clic’ con i pollici.
Come vedete, sostituire le spazzole dei tergicristalli è semplicissimo.
Per qualsiasi dubbio, rivolgetevi al vostro FordPartner di fiducia.
Se questo video vi è sembrato utile, date un’occhiata agli altri video dimostrativi della playlist: sono stati creati per mantenere la vostra Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come regolare la velocità dei tergicristalli del parabrezza

Sia che stiate guidando in condizioni di pioggia leggera o molto intensa, è possibile regolare la velocità dei tergicristalli per adeguarla alle diverse condizioni. Scopri come farlo.
Dagli schizzi improvvisi alla pioggia battente, l’acqua sul parabrezza può davvero pregiudicare la tua visibilità e, quindi, la tua sicurezza. Per questo è importante sapere come regolare la velocità dei tergicristalli (e dei tergicristalli con Sensore Pioggia) in modo da pulire in modo rapido ed efficace il parabrezza.
• I comandi dei tergicristalli si trovano sulla leva accanto al volante.
• Potete azionare i comandi con un solo dito. Così non dovrete mai togliere la mano dal volante.
• Muovete la leva di comando su e giù. La sentirete scattare in tre diverse posizioni.
• SUGGERIMENTO UTILE: Non azionate i tergicristalli sul parabrezza asciutto, potreste danneggiare le spazzole e graffiare il vetro.
• Posizione 1: In questa posizione neutra, i tergicristalli sono spenti.
• Posizione 2: Abbassate la leva di comando di una posizione e i tergicristalli effettueranno una sola passata. Ciò è utile in caso di schizzi di acqua improvvisi sul vetro.
• Posizione 3: Dalla posizione iniziale, spingete la leva di comando verso l’alto di una tacca. Farà clic e rimarrà in quella posizione.
• I tergicristalli funzioneranno a intermittenza per la durata prestabilita.
• Posizione 4: Spingete la leva di comando verso l’alto fino alla tacca successiva.
• In questo modo i tergicristalli funzioneranno in modo continuo.
• Posizione 5: Spingete la leva di comando più in alto possibile.
• Ciò farà funzionare i tergicristalli alla massima velocità.
• Se avete impostato il funzionamento dei tergicristalli a intermittenza, è possibile modificarne il ritmo.
• Sulla leva di comando del tergicristallo c’è una manopola.
• Girala in avanti per un intervallo più breve tra le singole passate.
• Girala all’indietro per impostare un intervallo più lungo.
• Ora passiamo al tergicristallo posteriore.
• Spingete la leva di comando verso di voi. Il lavavetro e il tergicristallo funzioneranno contemporaneamente.
• Dopo un lavaggio e una passata, il tergicristallo si fermerà. Poi ripasserà un’altra volta, per pulire il vetro.
Come vedete, regolare la velocità dei tergicristalli del parabrezza è semplicissimo.
In caso di dubbi, potete sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il vostro Ford Partner di fiducia.
Se questo video vi è sembrato utile, date un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come disappannare i finestrini dell’auto

Se desiderate rimuovere la condensa dai finestrini, guarda questo breve video. In pochi minuti, tutto diventerà perfettamente chiaro.
Finestrini con condensa. Finestrini offuscati. Finestrini appannati. Condensa sulla parte interna dei finestrini...
Comunque voi vogliate chiamare il problema, questo video può aiutarvi a risolverlo.
Seguite queste semplici istruzioni e diventerete subito “abili pulitori” di vetri appannati.
• Innanzitutto, assicuratevi che il motore sia acceso in modo tale che i sistemi di riscaldamento e di ventilazione stiano funzionando.
• La vostra Ford è dotata del pulsante MAX nei comandi del riscaldamento e della ventilazione? Se sì, potrete accedere alle due funzioni contemporaneamente.
• Il display sul cruscotto indica se sono accesi.
• Se la vostra auto non dispone del pulsante MAX, non c’è problema. È possibile disappannare i finestrini anche manualmente.
• Girate la ventola per avere la massima potenza.
• Ora regolate la temperatura sulla posizione più alta.
• Poi accendete l’aria condizionata.
• In questo modo, la circolazione dell’aria favorirà la rimozione della condensa.
• Assicuratevi che il ricircolo sia spento.
• Così facendo, la condensa verrà convogliata al di fuori del veicolo.
• SUGGERIMENTO UTILE: Aprite leggermente i finestrini per favorire la circolazione dell’aria.
• Assicuratevi che il flusso dell’aria sia diretto verso il parabrezza.
• Potete anche impostare la ventola in modo tale che il flusso d’aria sia diretto verso di voi.
• Utilizzando questa configurazione, potete puntare le bocchette dell’aria verso i finestrini laterali. Il che aiuta a disappannarli.
• Se il vetro posteriore è annebbiato, basta accendere il riscaldamento del lunotto posteriore.
RICAPITOLANDO:
• Accendete il riscaldamento alla massima potenza.
• Accendete l’ara condizionata.
• Spegnete il ricircolo dell’aria.
• Aprite leggermente i finestrini.
Come vedete, disappannare la parte interna dei finestrini è semplicissimo.
In caso di dubbi, potete consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il vostro Ford Partner di fiducia.
Se questo video vi è sembrato utile, date un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzarne al meglio le funzionalità.

Come risparmiare carburante

Risparmiando carburante, risparmiate denaro. Pertanto, per avere degli utili suggerimenti su come risparmiare carburante, guardate questo breve video.
Molte automobili Ford sono dotate di tecnologie integrate per il risparmio di carburante. Ma ci sono anche altri modi per farlo. Ad esempio:
• Sostituire l’olio durante il tagliando aiuta a migliorare il consumo di carburante della vostra auto.
• Rivolgetevi al vostro Ford Partner di fiducia per essere sicuro che le ruote siano correttamente allineate.
• Controllate regolarmente le pressioni delle gomme. I PSI e BAR coretti vengono mostrati in una tabella all’interno della portiera.
• Se la tua automobile trasporta peso non necessario, lasciatelo a casa.
• Se non avete bisogno del portapacchi, rimuovetelo.
• L’aria condizionata accesa può far consumare più carburante. Quindi cercate di ridurne l’utilizzo.
• Mentre guidate, un finestrino o il tettuccio aperto possono pregiudicare l’aerodinamica dell’automobile. Chiusi migliorano i consumi.
• Inoltre cercate di accelerare gradualmente, evitate le alte velocità e cambiate marcia prima che i giri del motore siano troppo alti.
Come vedete, risparmiare il carburante della tua Ford è semplicissimo.
Per qualsiasi dubbio, rivolgetevi al vostro Ford Partner di fiducia.
Se questo video vi è sembrato utile, date un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzarne al meglio le funzionalità.

Come controllare e rabboccare il liquido lavavetri

In caso di gocce, schizzi o escrementi di uccelli sul parabrezza, è necessario disporre del liquido lavavetri per pulirlo. Impara a controllare se ne hai a sufficienza.
Il liquido lavavetri aiuta a mantenere il parabrezza pulito. Quindi per una guida più sicura, controlla di averne abbastanza.
• Tieni sempre del liquido lavavetri a portata di mano.
• SUGGERIMENTO UTILE: Un liquido di qualità non si congela. E pulisce meglio.
• Appena possibile, fermati in un punto sicuro, tira il freno a mano e spegni l’auto.
• Per la tua sicurezza, attendi circa 10 minuti per consentire al motore di raffreddarsi.
• Ora puoi aprire il cofano.
• Metti la mano sotto il cruscotto e alza la leva, il cofano si aprirà con uno scatto.
• Alza il cofano delicatamente. Individua il fermo di sgancio e spostalo a sinistra.
• Solleva completamente il cofano e puntellalo in modo sicuro.
• SUGGERIMENTO UTILE: In caso di vento forte, non aprire il cofano.
• Cerca il serbatoio del liquido lavavetri. Stappalo e versa attentamente il liquido all’interno.
• Riempi il serbatoio fino all’orlo e richiudi il tappo saldamente.
• È ora di riabbassare il cofano?
• Sorreggilo con una mano e sgancia il puntone con l’altra.
• Abbassa il cofano e quando si trova a circa 30 cm dalla carrozzeria, lascialo cadere per richiuderlo.
• SUGGERIMENTO UTILE: Non fare pressione sul cofano per chiuderlo: potresti ammaccare la tua adorata auto.
• Ora prova a utilizzare i tergicristalli. Premi l’estremità della leva di comando dei tergicristalli anteriori
• Poi spingi la leva di comando verso di te per quelli posteriori.
• SUGGERIMENTO UTILE: Il serbatoio alimenta i tergicristalli anteriori e posteriori. Se è vuoto non attivarli.
• Gli ugelli spruzzano il liquido nei posti giusti?
• Se così non è, basta regolarli manualmente utilizzando un ago.
• SUGGERIMENTO UTILE: L’ago può essere utilizzando anche per rimuovere un’ostruzione.
Come vedi, controllare e rabboccare il liquido lavavetri è semplicissimo.
Per qualsiasi dubbio, rivolgiti al tuo Ford Partner di fiducia.
Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come aprire e chiudere il cofano correttamente

È un’arte quella di aprire e chiudere il cofano nel modo giusto. E alla fine di questo breve video, l’avrai imparata.
Per controllare cose come il liquido lavavetri e l’olio, c’è bisogno di aprire il cofano. Ecco come farlo correttamente:
• Innanzitutto, assicurati che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento.
• Lascia che il motore si raffreddi per circa 10 minuti.
• Metti la mano sotto il cruscotto e alza la leva.
• Il cofano si aprirà con uno scatto.
• Alza il cofano delicatamente, individua il fermo di sgancio e spostalo a sinistra.
• Solleva completamente il cofano e puntellalo in modo sicuro.
• SUGGERIMENTO UTILE: In caso di vento forte, non aprire il cofano.
• È ora di richiudere il cofano?
• Sorreggilo con una mano e sgancia il puntone con l’altra.
• Abbassa il cofano e quando si trova a circa 30 cm dalla carrozzeria, lascialo cadere per richiuderlo.
• SUGGERIMENTO UTILE: Non fare pressione sul cofano per chiuderlo: potresti ammaccare la tu adorata auto.
Come vedi, aprire e chiudere il cofano è semplicissimo.
Per qualsiasi dubbio, rivolgiti al tuo Ford Partner.
Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come controllare e rabboccare l’olio

Controllo del livello dell’olio dell’auto ed eventuale rabbocco. Una volta visto questo video, sarai in grado di farlo a occhi chiusi.
L’olio motore è fondamentale affinché la tua auto funzioni al meglio e in modo efficiente. Ecco come controllarlo.
• Prima di iniziare, procurati un panno privo di lanugine e l’olio motore adeguato per la tua auto.
• È bene avere l’olio sempre pronto all’uso: nel bagagliaio o a casa.
• Se il livello dell’olio è basso, sul cruscotto si accenderà una spia di avviso. In tal caso, accosta e fermati in un punto sicuro. Altrimenti raggiungi in auto il distributore di benzina più vicino.
• Parcheggia in un luogo piano. Così la lettura del livello dell’olio sarà più precisa.
• Innanzitutto, assicurati che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento.
• Attendi circa 10 minuti per consentire al motore di raffreddarsi. Poi apri il cofano.
• Metti la mano sotto il cruscotto e alza la leva.
• Il cofano si aprirà con uno scatto.
• Alza delicatamente il cofano e individua il fermo di sgancio. Spostalo a sinistra.
• Solleva completamente il cofano e bloccalo in modo sicuro.
• SUGGERIMENTO UTILE: In caso di vento forte, non aprire il cofano.
• Cerca l’asta del livello dell’olio all’interno del vano motore.
• Solitamente ha un’impugnatura dal colore vivace.
• Tira fuori l’asta di livello e puliscila con un panno privo di lanugine per rimuovere le tracce di olio dall’estremità.
• SUGGERIMENTO UTILE: Se possibile, utilizza dei guanti monouso.
• Reinserisci l’asta di livello completamente. Tirala nuovamente fuori e guarda l’estremità da vicino.
• Vedrai due tacche. Indicano il livello minimo e massimo. La giusta quantità si trova nel mezzo.
• Il livello dell’olio è al minimo? È necessario rabboccarlo subito.
• SUGGERIMENTO UTILE: Se non hai olio con te, non partire. Cammina per reperirlo o chiama l’assistenza stradale.
• Per rabboccare l’olio, svita il tappo del bocchettone di riempimento. È contraddistinto dallo stesso simbolo della spia presente sul cruscotto.
• Versa lentamente l’olio all’interno utilizzando un imbuto per evitare fuoriuscite.
• SUGGERIMENTO UTILE: Per evitare un riempimento eccessivo, versa l’olio poco alla volta.
• Controllalo sempre con l’asta di livello.
• Quando hai finito, avvita nuovamente il tappo saldamente. Ora chiudi il cofano.
• Sorreggilo con una mano e sgancia il puntone con l’altra.
• Riaggancia il puntone in modo che non dia fastidio. Abbassa il cofano e quando si trova a circa 30 cm dalla carrozzeria, lascialo cadere per richiuderlo.
• SUGGERIMENTO UTILE: Non fare pressione sul cofano per chiuderlo: potresti ammaccare la tua adorata auto.
• Infine controlla che il cofano sia al livello della carrozzeria.
Come vedi, controllare e rabboccare l’olio è semplicissimo.
Per qualsiasi dubbio, rivolgiti al tuo Ford Partner.
Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.
IMPORTANTE
L’uso di un olio non adeguato può rendere nulla la garanzia. Pertanto, utilizza sempre l’olio consigliato da Ford per la tua auto.
Non rimuovere il tappo del bocchettone di riempimento quando il motore è acceso.
Non aggiungere olio oltre il segno di livello massimo.
Livelli dell’olio superiori al massimo indicato possono provocare danni al motore.
Pulisci subito qualsiasi fuoriuscita con un panno assorbente.

Come controllare la profondità del battistrada

Imparerete a controllare la profondità del battistrada come un vero esperto, grazie alla nostra pratica video guida.
Gli pneumatici sono le uniche parti dell’auto che toccano la strada. Quindi è fondamentale che abbiano il giusto spessore di battistrada. Ma se non sapete come controllare la profondità del battistrada, ecco come fare:
• Innanzitutto, assicuratevi che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento.
• Girate lo sterzo fino a bloccarlo per avere una completa visione della gomma.
• Individuate sul fianco l’indicatore di usura del battistrada (TWI).
• SUGGERIMENTO UTILE: Alcuni fabbricanti utilizzano simboli diversi, quindi controllate sempre.
• Sopra al TWI vedrete dei piccoli blocchi. Sono gli indicatori di usura del battistrada.
• Se il battistrada è al livello degli indicatori, ha raggiunto la profondità minima legale. Pertanto, la gomma deve essere cambiata immediatamente!
• SUGGERIMENTO UTILE: La profondità minima del battistrada prevista dalla legge è di 1,6 mm. Tuttavia, per la vostra sicurezza, tale profondità non dovrebbe essere inferiore ai 3 mm.
• La gomma potrebbe avere una parte liscia, quindi controllatene l’usura in diversi punti.
• C’è un altro modo di controllare il battistrada.
• Il bordo smussato di una moneta da 20 cent ha una profondità di 3 mm.
• Se il bordo non è visibile, il battistrada è ok.
• Per controlli più precisi, procuratevi un misuratore della profondità del battistrada, manuale o digitale. Sono facili da usare.
• Non dimenticate di controllare la gomma in diversi punti.
• SUGGERIMENTO UTILE: Scambiando le ruote anteriori e posteriori dureranno di più. Rivolgetevi al vostro Ford Partner di fiducia.
Come vedete, controllare il battistrada è semplicissimo.
Per qualsiasi dubbio, rivolgetevi al vostro Ford Partner di fiducia.
Se questo video vi è sembrato utile, date un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la vostra Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzarne al meglio le funzionalità.

Come controllare le luci anteriori e posteriori

Controllare la funzionalità dei fari anteriori e posteriori della tua Ford è semplice... quando sai come farlo. Guarda il video e diventerai subito un esperto!
I fari della tua Ford sono fondamentali per la visibilità. Quindi è importante controllarli periodicamente per essere sicuri che stiano funzionando correttamente.
Ma la domanda è: Come si controllano i fari dell’auto?
Se non sai bene come fare, grazie a questo video non avrai più alcun dubbio.
Con una serie di passaggi facili da seguire e di suggerimenti utili, imparerai presto come controllare tutti i gruppi ottici della tua auto, tra cui: le luci di stop, i fari fendinebbia, le luci di emergenza, le luci anteriori e posteriori, le luci della targa, le luci di marcia e quelle del quadro strumenti.

Come utilizzare le chiusure di sicurezza per bambini

Volete che i vostri figli non aprano più le portiere posteriori? Dopo aver guardato questo breve video, saprete perché bloccarle è un gioco da ragazzi.
Grazie alle chiusure di sicurezza per bambini, i vostri figli non potranno aprire le portiere dall’interno, mentre voi potrete aprirle dall’esterno. Potete attivare le chiusure di sicurezza per bambini semplicemente girando la chiave. Ecco come fare:
• Prima scegliete quale portiera posteriore bloccare.
• Individuate la serratura e inserendo la chiave dell’auto.
• Ruotatela di un quarto di giro.
• Per disattivare la chiusura, basta girare la chiave nella direzione opposta.
• Il vostro veicolo potrebbe disporre di chiusure di sicurezza per bambini elettriche e remote. In questo caso, potete bloccare le portiere e i finestrini posteriori semplicemente premendo un pulsante.
Come vedete, utilizzare le chiusure di sicurezza per bambini è semplicissimo.
In caso di dubbi, potete consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il vostro Ford Partner di fiducia.

Se questo video vi è sembrato utile, date un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzarne al meglio le funzionalità.
IMPORTANTE
Se le chiusure di sicurezza per bambini sono attive e tirate la maniglia interna, disattiverete solamente la chiusura di emergenza, non la chiusura di sicurezza per bambini. Potete aprire le porte utilizzando la maniglia esterna della portiera.

Come disattivare l’airbag del passeggero anteriore

Avete dei bambini a bordo? Li trasportate in un seggiolino per bambini rivolto all’indietro? Allora imparate come disattivare l’airbag per il passeggero anteriore per farli stare al sicuro.
Quando guidate con un seggiolino per bambini rivolto all’indietro, potrebbe essere necessario disattivare l’airbag del passeggero anteriore.
Sul retro dell’aletta parasole del passeggero anteriore troverete un utile adesivo promemoria. Tuttavia, se utilizzate un seggiolino per bambini rivolto in avanti, NON disattivate l’airbag del passeggero anteriore.
Ecco a cosa bisogna prestare attenzione e come spegnere l’airbag:
• In alcuni veicoli, l’interruttore di disattivazione si trova nel vano portaoggetti. In altri, è posizionato alla fine del cruscotto, accanto allo sportello del passeggero.
• Se l’interruttore si trova nel vano portaoggetti, individuate il comando di disattivazione.
• Inserite la chiave dell’auto. Giratela fino a quando non sarà in posizione “off”.
• Chiudete il vano portaoggetti. Dal sedile del guidatore, accendete il veicolo.
• Controllate il cruscotto. La spia di disattivazione dell’airbag dovrebbe illuminarsi.
• Ricordatevi di riattivare SEMPRE l’airbag del passeggero anteriore.
IMPORTANTE:
• Quando si utilizza un seggiolino per bambini rivolto all’indietro sul sedile anteriore, è necessario impostare l’airbag su OFF.
• Quando non si utilizza un seggiolino per bambini sul sedile anteriore, è necessario impostare l’airbag su ON.
Come vedete, disattivare l’airbag del passeggero anteriore è semplicissimo.
In caso di dubbi, potete consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il vostro Ford Partner di fiducia.
Se questo video vi è sembrato utile, date un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzarne al meglio le funzionalità.

Come pulire i cerchi in lega

Per mantenere i cerchi in lega sempre puliti servono solo due cose: i giusti prodotti per la pulizia e un po’ di olio di gomito. Scopri come utilizzare entrambi al meglio.
Se vuoi conservare il meraviglioso aspetto dei tuoi cerchi in lega, è necessario mantenerli puliti. Ecco come fare:
• Innanzitutto assicuratevi che l’auto sia spenta e date alle ruote il tempo di raffreddarsi.
• Utilizzando acqua, sapone e una spugna morbida, rimuovete il grosso dello sporco.
• SUGGERIMENTO UTILE: Non utilizzate detergenti industriali. Usate un prodotto specifico.
• Utilizzate una spazzola per pneumatici per pulire al meglio tra le razze. Anche un vecchio spazzolino può andare bene.
• Per rimuovere le macchie di catrame, utilizzate uno spray specifico.
• Ora eliminate lo sporco restante con un getto d’acqua o un tubo.
• Usate un detergente per pneumatici, vi aiuterà a mantenere al meglio l’aspetto delle gomme.
• Infine, asciugate tutto con un panno morbido o una pelle scamosciata.
Come vedete, pulire i cerchi in lega è semplicissimo.
Per qualsiasi dubbio, rivolgetevi al vostro Ford Partner di fiducia.
Se questo video vi è sembrato utile, date un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come utilizzare il Kit di gonfiaggio degli pneumatici

Se avete bucato, il pneumatico avrà bisogno di una prima riparazione. Ed è qui che il vostro Kit di gonfiaggio degli pneumatici vi sarà utile. Imparate a usarlo.
Guidare con una gomma bucata è pericoloso. Pertanto, se il vostro veicolo non ha una ruota di scorta, il Kit di gonfiaggio degli pneumatici vi sarà utile. Ecco come utilizzarlo:
Prima di tutto, adottate queste importanti misure di sicurezza:
1. Fermatevi in un punto lontano dal traffico. Assicuratevi che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento.
2. Accendete le luci di emergenza.
3. Se necessario, posizionate il triangolo di pericolo indossando il gilet di sicurezza.
• Ora individuate il danno.
• Non cercate di togliere nessun oggetto incastrato nella gomma, in quanto la potrebbe rendere più difficile da riparare.
• SUGGERIMENTO UTILE: Se la lacerazione o il foro è maggiore di 6 mm, è troppo grande da riparare. Richiedete assistenza.
• Il Kit di gonfiaggio degli pneumatici si trova nel bagagliaio.
• C’è una bottiglia di sigillante e un compressore con tubi flessibili collegati.
• Indossando dei guanti di protezione, controllate la data di scadenza del sigillante.
• Agitatelo, staccate l’etichetta e incollatela in un punto visibile. L’etichetta indica la velocità massima per le gomme riparate con sigillante.
• Slegate il tubo del compressore e collegatelo alla bottiglia di sigillante.
• Ora collegate la bottiglia al supporto sul compressore.
• Svitate il cappuccio della valvola e avvitate il tubo della bottiglia del sigillante sulla valvola.
• SUGGERIMENTO UTILE: Preferibilmente, la valvola dovrebbe trovarsi sulla parte superiore della gomma. In quel modo il sigillante funzionerà meglio.
• Collegate il cavo di alimentazione all’accendisigari o alla presa ausiliaria.
• Controllate la pressione degli pneumatici consigliata per la tua auto. L’etichetta si trova sulla parte interna del telaio della porta.
• Girate la chiave.
• SUGGERIMENTO UTILE: Se il motore è acceso, il compressore non sottrarrà energia dalla batteria.
• Accendete il compressore.
• Gonfiate la gomma per non più di 10 minuti.
• Una volta raggiunta la pressione giusta, spegnete il compressore.
• SUGGERIMENTO UTILE: La pressione potrebbe alzarsi di fino a 87 PSI (6 bar). Ma non vi preoccupate, dopo circa 30 secondi dovrebbe tornare alla pressione normale.
• Se la gomma non si è gonfiata dopo 10 minuti, c’è qualcosa che non va. Chiamate l’Assistenza stradale Ford.
• Svitate il tubo. È normale che possa fuoriuscire del sigillante.
• Riavvitate il cappuccio della valvola, scollegate il cavo di alimentazione e svitate il sigillante.
• Mettetelo in una busta di plastica, se ne avete una, e riponetelo nel bagagliaio.
• Guidate per circa tre chilometri in modo che il sigillante ripari l’area danneggiata.
• Accostate e controllate la gomma per essere sicuri che la riparazione abbia funzionato. Se necessario, aumentate la pressione con il Kit di gonfiaggio.
• SUGGERIMENTO UTILE: Notate delle vibrazioni, una guida instabile o rumori durante la guida? Riducete la velocità o fermatevi per chiamare l’Assistenza stradale Ford.
• Una volta riparata la foratura, guidate verso il Ford Partner più vicino per sostituire la gomma, ma non guidate per più di 200 chilometri. Il Ford Partner potrà eliminare il sigillante in modo sicuro.
Ecco qui come si utilizza il Kit di gonfiaggio degli pneumatici Ford.
In caso di dubbi, potete consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il vostro Ford Partner di fiducia.
Se questo video vi è sembrato utile, date un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzarne al meglio le funzionalità.

Come controllare la pressione delle gomme

Controllare le pressioni degli pneumatici è semplice. Ed è un’ottima notizia, dato che è molto importante. Imparate a farlo e per voi diventerà un'operazione quasi automatica.
La pressione degli pneumatici può incidere sul controllo dell’auto e sul consumo di carburante. Per questo deve essere corretta. Ecco come controllarla:
• Innanzitutto, assicuratevi che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento.
• Lasciate che le gomme si raffreddino per circa tre ore. Ciò permetterà di effettuare una misurazione più precisa.
• All’interno del telaio della portiera una tabella mostra le pressioni delle gomme corrette: sono indicate in PSI e in BAR.
• Procuratevi un misuratore di pressione per gomme. Ne esistono di manuali e digitali.
• Svitate i cappucci delle valvole degli pneumatici. Riponeteli in un posto sicuro.
• Inserite il misuratore nella valvola, sentirete un piccolo sibilo d’aria.
• Il numero indica la pressione.
• SUGGERIMENTO UTILE: Pneumatici con una pressione sbagliata si consumeranno più velocemente. Inoltre, sono meno sicuri. Quindi controllateli regolarmente.
• Avete una ruota di scorta?
• Controllate anche quella.
• Infine, non dimenticatevi di riavvitare i cappucci delle valvole.
Come vedete, controllare le pressioni degli pneumatici della tua Ford è semplicissimo.
In caso di dubbi, potete sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il vostro Ford Partner di fiducia.
Se questo video vi è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzarne al meglio le funzionalità.

Come regolare la pressione delle gomme

Non siete sicuri di quale sia la pressione corretta per le vostre gomme? Guardate questo breve video e in pochi minuti saprete come farlo nel modo giusto.
La pressione delle gomme può influire sul controllo dell’auto e il consumo di carburante, quindi deve essere corretta. Ecco come regolare le pressioni degli pneumatici correttamente:
• Innanzitutto, assicuratevi che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento.
• All’interno, sul telaio della portiera una tabella mostra le pressioni delle gomme corrette: sono indicate in PSI e in BAR.
• Svitate i cappucci delle valvole. Riponeteli in un posto sicuro.
• Per gonfiare le gomme, utilizzate una pompa a pedale o un compressore in una stazione di servizio.
• SUGGERIMENTO UTILE: Grazie a dispositivi elettronici sarete in grado di regolare la pressione. Alcune di esse gonfiano le gomme automaticamente dopo aver inserito il numero di PSI o di BAR desiderati.
• Avete la ruota di scorta?
• Controllate anche quella.
• Quando avete finito, non dimenticatevi di riavvitare i cappucci delle valvole in modo sicuro.
Come vedete, regolare le pressioni degli pneumatici della tua Ford è semplicissimo.
In caso di dubbi, potete sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il vostro Ford Partner di fiducia.
Se questo video vi è sembrato utile, date un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzarne al meglio le funzionalità.
IMPORTANTE
La vostra auto potrebbe disporre di un sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici. Tuttavia, ciò non sostituisce il controllo manuale della pressione. È necessario controllare periodicamente le pressioni degli pneumatici utilizzando un misuratore di pressione. Una scorretta manutenzione della pressione delle gomme potrebbe aumentare il rischio di guasti agli pneumatici, perdita di controllo, ribaltamento del veicolo e lesioni personali.

Il monitoraggio della pressione delle gomme come funziona

Ecco come funziona il sistema Ford che tiene sotto controllo la pressione delle gomme.

Come localizzare l’occhiello di traino

Per sapere come trovare l’occhiello di traino e localizzare il gancio di rimorchio, vi basterà guardare questo breve video.
Sia che voi dobbiate trainare o essere trainati, è importante effettuare l'operazione correttamente. Ecco come fare:
• Innanzitutto, prendete il gancio di rimorchio dal bagagliaio.
• Se il veicolo ha una gomma di scorta, il gancio di rimorchio si troverà in un vassoio al di sotto di essa.
• Se il veicolo non ha la ruota di scorta, sarà all’interno del vassoio portattrezzi.
• Per individuare il coperchio dell’occhiello di traino, dirigetevi verso la parte anteriore dell’auto.
• Staccate il coperchio premendo fermamente su un lato.
• Posizionate il gancio di rimorchio nel foro e giratelo in senso antiorario. È necessario stringerlo bene affinché non si allenti.
• A questo punto il veicolo è pronto per essere trainato.
• C’è anche un punto di traino posteriore.
• Sul paraurti posteriore c’è un pannello. Il pannello è saldamente fissato, ma è possibile rimuoverlo manualmente.
• SUGGERIMENTO UTILE: Per rimuovere il pannello, non utilizzate nessun attrezzo. Potreste danneggiare la carrozzeria dell’auto o rompere gli ancoraggi.
• Dietro al pannello rimovibile c’è un gancio di rimorchio.
IMPORTANTE
• Durante il traino, il veicolo deve essere acceso.
• Non superate i 100km/h.
• Il gancio di rimorchio deve rimanere sempre nell’auto.
Come vedete, trovare e utilizzare il gancio di rimorchio e l’occhiello di traino è semplicissimo.
Per qualsiasi dubbio, rivolgetevi al vostro Ford Partner di fiducia.
Se questo video vi è sembrato utile, date un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzarne al meglio le funzionalità.

Come utilizzare l'Active Park Assist Parcheggio semi automatico

Come sfruttare al meglio l'Active Park Assist (Parcheggio semi-automatico)

Come utilizzare l'Intelligent Speed Limiter Limitatore di velocità adattivo

Come sfruttare al meglio l'Intelligent Speed Limiter (Limitatore di velocità adattivo)